Keyboard and Mouse

Codice Etico e di Condotta 
Pacheco Martins Advogados 

 

Descrizione

 

Lo Studio Legale PACHECO MARTINS I ADVOGADOS nasce proprio in ragione della sensazione che sia responsabilità dell'avvocato penalista non accettare la pratica di reati o delitti contro la probità, specie nei rapporti con gli agenti pubblici e le autorità costituite, con l'intento di ditta essere un riferimento nella formazione di una nuova generazione di professionisti che abbiano come base e guida una solida formazione basata sull'etica, la governance e l'onestà nell'erogazione dei servizi.

 

Per questo non condona e combatte ogni forma di corruzione .

Scopo del presente regolamento è proprio quello di adeguare e disciplinare i comportamenti dei soci, collaboratori, dipendenti e prestatori di servizi di PCHECO MARTINS I ADVOGADOS, con particolare riguardo ai rapporti con i pubblici ufficiali, alle norme anticorruzione vigenti negli scenari nazionali e a livello internazionale, nonché nei rapporti con il patrimonio dei propri clienti.

 

Fanno parte delle linee guida di PACHECO MARTINS I ADVOGADOS  i precetti contenuti nella Legge nº 12.846/13, nello US Foreign Corrupt Practices Act – FCPA, nella Convenzione Anticorruzione dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico e nella Convenzione Penale sulla Corruzione del Consiglio d'Europa.

Per questo motivo è fondamentale che tutti i Collaboratori PCHECO MARTINS I ADVOGADOS sono a conoscenza delle linee guida contenute in queste regole, al fine di non incorrere in alcun atto di corruzione pubblica o privata.

 

Pubblico di destinazione

 

Le regole qui riportate sono rivolte a tutti i Collaboratori, essendo coloro che svolgono qualsiasi tipo di attività presso PCHECO MARTINS I ADVOGADOS, siano essi soci, soci, soci, dipendenti, fornitori di servizi, abituali o sporadici, compresi i corrispondenti, devono essere osservati soprattutto nei rapporti diretti o indiretti con i pubblici ufficiali, nonché con coloro che rientrano nella definizione contenuta nella presente Politica Anticorruzione, nonché nei rapporti con i beni dei clienti.

 

 

Preimpostazioni

 

  1. Agente pubblico

 

È la persona fisica che opera in una posizione, impiego o funzione pubblica, nazionale o estera, anche se temporanea e senza retribuzione, nonché colui che ha prospettiva di esserlo e in tale qualità si riferiscono alle persone elencate nella “ Pubblico target" di questa politica.

 

 

 2. Corruzione

 

Il concetto di corruzione, ai fini della presente Politica, è più ampio di quello contenuto nella normativa penale, e significa: il comportamento doloso di dare o offrire un vantaggio di qualsiasi natura a un pubblico ufficiale o intermediario, in cambio di agevolazioni o vantaggi di di qualsiasi natura allo Studio, ai professionisti, ai suoi clienti o allo svolgimento di attività da parte di PCHECO MARTINS I ADVOGADOS, nonché a quei comportamenti conformi alle disposizioni della Legge n. 12.486/13.

 

 3. Cliente

 

È qualsiasi persona fisica e giuridica per la quale PCHECO MARTINS I ADVOGADOS fornisce, ha fornito o sta fornendo servizi legali.

Regole di condotta

I dipendenti devono attenersi alle seguenti norme anticorruzione:

1. Non praticare alcun atto di corruzione, come definito nella presente Politica;

2. Partecipare a gare d'appalto o concorsi ogniqualvolta si contratta con la Pubblica Amministrazione, salvo casi di rinuncia/inopponibilità;

3. Non offrire mai un vantaggio a un pubblico ufficiale o un intermediario, nemmeno acconsentire a nessuna richiesta, al fine di ottenere vantaggi di qualsiasi natura;

4. Negare perentoriamente richieste di vantaggi di cui al punto 3, senza lasciare dubbi in proposito, da parte di pubblici ufficiali, intermediari o anche persone fisiche con l'obiettivo di ledere gli interessi patrimoniali dei clienti di PCHECO MARTINS I ADVOGADOS;

5. Non offrire regali a dipendenti pubblici o dipendenti di clienti, ad eccezione di regali di valore di mercato basso o irrisorio (massimo 15% del salario minimo attuale), preferibilmente contenenti il logo PACHECO MARTINS I ADVOGADOS;

6. Presentare e collaborare con audit interni e indagini quando richiesto;

7. Comunicare, attraverso l'apposito canale, gli atti di corruzione di cui venga a conoscenza nell'attività professionale verificatasi nella prestazione di servizi da parte degli altri Dipendenti;

8. Essere sempre trasparenti con il cliente ed evitare qualsiasi situazione di conflitto di interessi, assolvendo alla responsabilità del Collaboratore di garantire la corretta allocazione delle risorse che genereranno un impatto finanziario per il Cliente;

9. Riportare al Cliente l'esatto ammontare delle spese sostenute, ai fini del rimborso, evitando di trarne indebito vantaggio;

10. Non praticare, nonché respingere qualsiasi atto di corruzione privata;

11. Curare in ogni momento l'immagine professionale dello Studio e del Cliente.

Indagine interna

 

PACHECO MARTINS I ADVOGADOS, venendo a conoscenza di indicazioni delle pratiche vietate nella presente Polizza, salvo che per attività strettamente professionali ea norma di legge, avvierà un procedimento formale per indagare sull'irregolarità.

Questa procedura sarà presieduta da uno dei partner direttivi di PCHECO MARTINS I ADVOGADOS e può o meno contare sulla collaborazione di Collaboratori o di persone ed enti specializzati in temi di ricerca sensibili.

Sarà altresì assicurata la riservatezza delle indagini, al fine di ottenere risultati efficaci.

In caso di identificazione dell'autore, all'indagato sarà riconosciuto il diritto di difesa, in modo che, alla fine, il presidente del procedimento possa decidere se applicare o meno le sanzioni contenute nella presente Polizza.

Al termine della procedura sarà redatto un verbale delle attività, contenente le indagini svolte, i risultati ottenuti e la decisione finale, che potrà essere eventualmente comunicato alle autorità o utilizzato in giudizio.

 

Canale degli informatori

 

La conoscenza di evidenze di violazioni delle regole contenute nella presente Policy può essere segnalata, dal Collaboratore che ne venga a conoscenza, direttamente ai partner dello Studio o attraverso i seguenti canali:

-E-mail: etica@pachecomartins.com.br

 

- Modulo proprio sul sito web www.pachecomartins.com.br/canaldennuncia

 

Tali medesimi canali devono essere contattati in caso di dubbi, da parte del Collaboratore, circa la corretta condotta da adottare nel caso specifico, garantendo la riservatezza dell'identità del segnalante.

sanzioni

Il Dipendente che si impegna nelle pratiche vietate nella presente Polizza sarà soggetto a tutte le sanzioni previste dalle leggi vigenti nel Paese, nonché a sanzioni interne, quali:

1. avvertimento verbale;

2. avviso scritto;

3. sospensione;

4. risoluzione contrattuale;

5. esclusione dalla struttura societaria;

6. licenziamento per giusta causa; e

7. bene.

 

Obblighi contabili, rapporti di lavoro e diritti umani

 

PACHECO MARTINS I ADVOGADOS si impegna a mantenere le scritture contabili per il tempo determinato dalla legge, che riflettano fedelmente le operazioni finanziarie effettuate dallo Studio. Pertanto, è vietato l'ingresso che miri, artificialmente, a coprire movimenti o operazioni illecite di qualsiasi natura.

 

Lo Studio si impegna a mantenere aggiornati tutti i certificati comprovanti l'assenza di debiti tributari, nonché a non porre in essere atti lesivi dei rapporti di lavoro o comunque lesivi della dignità umana.

Il canale whistleblower può essere utilizzato dai Collaboratori anche per segnalare atti di molestia morale, psicologica o di qualsiasi altro tipo di cui qualsiasi parte correlata a PACHECO MARTINS I ADVOGADOS sia autore o vittima.

Politiche per l'inclusione e la lotta a tutte le forme di discriminazione.

PACHECO MARTINS I ADVOGADOS e tutti i suoi collaboratori si impegnano a non praticare, ma soprattutto a combattere ogni forma di discriminazione, tra cui, a titolo esemplificativo, razza, colore, ceto sociale, genere e orientamento sessuale.

Per quanto possibile e progressivamente, l'ufficio sosterrà e attuerà politiche e azioni affermative e di inclusione volte a ridurre le disuguaglianze nel mercato del lavoro .

La pratica di qualsiasi atto di molestia da parte di qualsiasi dipendente, dipendente o prestatore di servizi sarà oggetto di indagine in cui potranno essere applicate le sanzioni previste dal presente Codice.

Disposizioni finali

L'omissione della presente Politica in merito a qualsiasi concetto o regola di condotta sarà fornita puntualmente, previa consultazione da effettuarsi con i soci amministratori di PACHECO MARTINS I ADVOGADOS, via e-mail o fisicamente, e sarà data risposta entro il periodo di 05 (cinque) giorni lavorativi.